We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Pre match conferences and official club declarations - Conferenze prepartita e dichiarazioni ufficiali dei club
User avatar
Mich93
Posts: 108
Joined: Wed Sep 19, 2018 8:39 pm

Re: We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Post by Mich93 »

Si parte con i festeggiamenti!

Dopo essersi aggiudicato il torneo Scotland il FC Decaro si porta a casa anche la competizione più importante di Whisper: La Super League!!
A farne le spese due spezzini, ma andiamo con ordine

-Campionato
39 punti frutto di 13 vittorie e una sola sconfitta, +2 sul rivale, ormai storico, Atletico La Spezia e tredicesimo scudetto portato a casa.
A chiudere le marcature in campionato è stato BRUNO Julien dopo le polemiche delle scorse settimane.
5 presenze e 5 gol, l'ultima perla un un micidiale rasoterra che mette il sigillo al suo primo scudetto, ecco le parole del belga:
"Un emozione unica, dopo una carriera trascorsa in un piccolo club è impensabile arrivare all'apice 30 anni. Devo dire grazie al presidente per avermi dato questa possibilità, oggi mi sento molto più completo e forte rispetto ad un tempo.
Un pensiero lo dedico anche al mio ex team, dangerous FC, caduto in malora e ritiratosi da ogni competizione. 1/60 di questo scudetto (60 i gol fatti in campionato) è merito loro."

Nessun festeggiamento se non la normale premiazione, il perché è presto detto: Finale di Super League

-Super League
Avversario un altro spezzino, con un pedigree europeo di tutto rispetto: Alcaliffo.
I precedenti sono a nostro favore, ma in partita secca conta poco lo storico. Tuttavia sul campo non c'è storia, 3 a 0 secco con doppietta di JORGE e gol di VAN DER WIEL.

Terza Super League nella storia del club, ventesimo trofeo.
Mich: "Stagione strepitosa, complimenti a tutti i giocatori e a tutto lo staff! Tra qualche giorno ci incontreremo col mister e decideremo assieme il futuro del club, ma ora bisogna festeggiare!"
Infine una frecciatina neanche troppo velata
"Quelli che sentite non sono solo i fuochi d'artificio, sono i fegati dei nostri haters, chi ci chiama macchietta, chi ci chiama sciacalli.
Loro parlano e noi vinciamo, a coloro va un nostro più sentito auguri: Continuate ad attaccarvi!

E ora via alla festa!"


Image
User avatar
Mich93
Posts: 108
Joined: Wed Sep 19, 2018 8:39 pm

Re: We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Post by Mich93 »

Onore ai tre ritirandi

Siamo quasi giunti al termine della stagione ed è giusto rendere i giusti omaggi a tre giocatori che a fine stagione appenderanno gli scarpini al chiodo.

-FIGUEROA Miguel angel:
Roccioso argentino dal carattere fumantino arriva da noi dopo l'esperienza presso I cornetti e l'inspiegabile licenziamento dopo 14 presenze e media voto di 7.36.
Due le proposte arrivate al forte Miguel, un ritorno al Friendly Approach FC o l'esperienza all'FC Decaro. Il buon Miguel sceglie la seconda opzione e zittisce le voci di coloro che lo descrivevano come un vecchietto alla ricerca dell'ultimo maxi ingaggio.
Cinque presenze, un gol, media voto 8.30 ed infine 16 incrementi, il tutto a dimostrare come Miguel Angel non si è trasferito in Sicilia per una vacanza anticipata.
Ci chiediamo come un difensore così solido non abbia trovato nessun club disponibile a dargli un ruolo di primo piano prima del nostro arrivo.

- SEGURA Kaleb:
Kaleb è un mediano che fa dell'aggressività il suo punto forte. Dopo 4 stagioni e mezzo in un piccolo club di provincia si trasferisce all'FC Decaro per una somma non indifferente per un 29enne.
Quattro presenze da titolare, non riesce a trovare la via del gol ma finisce nel tabellino degli espulsi. Lo trovate sotto la definizione di "Garra Charrua".

-BRUNO Julien
Beniamino dei tifosi sia per le questioni extracalcistiche che per il rendimento in campo. Lotta su ogni pallone, fa a sportellate per 90 minuti e trova il gol con estrema facilità.
Arriva dal Deportes Thiene demotivato, con un bel -9 incrementi in stagione. Sarà l'aria siciliana o la passione per gli arancini ma qualcosa cambia e Julien termina la stagione con 9 incrementi. Media voto di 8.5, 5 presenze e ben 5 gol realizzati ma è uno il colpo di classe di Julien che mai nessuno dimenticherà.
La doppietta grazie alla quale mette fine alla storia del dangerous FC e dell'altro club, albiqualcosa.

Di attaccanti che segnano ne è pieno Whisper, di attaccanti che portano all'implosione di due club ne esiste solo uno: BRUNO Julien.

Onore a voi ritirandi!
User avatar
Mich93
Posts: 108
Joined: Wed Sep 19, 2018 8:39 pm

Re: We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Post by Mich93 »

Conferenza stampa EP 1 ST 16

Buongiorno a tutti, conferenza stampa un po' particolare quella di oggi dove oltre al presidente Mich sarà presente anche il mister VANDERSPEIGLE Maik.

M: Buongiorno a tutti, speriamo che questa conferenza stampa sia di buon auspicio come la scorsa.
Ho voluto qui al mio fianco Maik uno dei maggiori artefici delle vittorie delle ultime stagione. Veniamo, da dopo la finale di SL, da una serie di incontri dove abbiamo deciso di comune accordo il futuro del club.
Con questo trofeo si chiude un ciclo, un ciclo durato 8 stagioni con 13 trofei (3 SL, 3 WL, 1 Uffa e 6 campionati) che ci ha permesso di affermarci tra i club più forti, ma ora dobbiamo cambiare ed evolverci per aprire un nuovo ciclo.
Il cambiamento avverrà sia sul campo, dove verrà gestito dal mister, sia fuori dal campo, dove me ne occuperò io.
Ma ora lascio la parola al mister per le questioni di campo.

V: Buongiorno a tutti. Come ha già detto il presidente siamo chiamati ad un compito molto duro, aprire un nuovo ciclo.
La prossima sarà una stagione durissima dato l'esborso fisico dell'ultima stagione. Per poter gettare delle nuove basi serve un ricambio generazionale che è già in corso e giocatori come Kaga, Mc Duff, No, Fulke e tanti altri, sono oggi chiamati ad un ruolo molto complicato: Prendersi il club e ad affermarsi sui medesimi livelli di chi li ha preceduti.
Non sarà facile per nessuno, ma va fatto. Sul campo cambieremo molto il nostro modo di giocare, potremo anche cambiare modulo, insomma, sperimenteremo molto questa stagione. La Super League e il campionato restano sicuramente dei nostri obiettivi, discorso a parte la Word League dove ad oggi non la consideriamo una competizione interessante.
Sul mercato non mi aspetto alcun innesto, abbiamo una rosa molto forte e numerosa, considerando i tre giovani innesti promossi dalla primavera.
Chi è stato una colonna portante per questo ciclo di vittorie, parlo di Saracco, Jorge e tanti altri, non verranno messi da parte. Continueranno a giocare, ma sicuramente giocheranno meno partite delle scorse. Siamo pronti al ricambio e dobbiamo portarlo avanti.
Lascio la parola al presidente per le questioni extra campo

M: Il cambiamento non sarà solo in campo ma anche fuori. Abbiamo dei progetti che stiamo portando avanti e di cui vi parleremo nelle prossime settimane. Serve un cambio di business per migliorarci, non possiamo pensare all' FC Decaro esclusivamente come un normale club di calcio. Serviranno nuove strategie, nuove iniziative e nuove partnership.
Ma saprete tutto a tempo debito.
Tornando invece sulla situazione attuale, lato mercato confermo che faremo poco, abbiamo 33 giocatori di cui siamo enormemente soddisfatti, acquisteremo solo ed esclusivamente se qualcuno di loro partirà ovviamente a cifre congrue visto il valore del giocatore.
Siamo, tuttavia, sempre pronti a migliorare la rosa con l'innesto di fuoriclasse: Il budget stanziato è di circa 1.000.000 di euro.
Lato economico abbiamo chiuso la scorsa stagione con circa mezzo milione di utile (504.132 euro) di cui meno del 30% derivante dal mercato. Sono ottimi numeri che tuttavia punteremo a migliorare ancora attraverso due strade: Da una parte punteremo a massimizzare gli incassi da sponsor e stadio, dall'altra cercheremo di applicare una riduzione degli ingaggi per tutti i membri della squadra, ma anche se non riuscissimo in questa seconda strada siamo certi di poter migliorare l'utile della scorsa stagione.
Lato stadio non investiremo, almeno non in questa stagione.

Direi che per oggi è tutto, grazie a tutti e buona stagione!
User avatar
Frank44
Posts: 210
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Post by Frank44 »

Complimenti Mich, da applausi :!:
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 5 Scudetti (Mondo 2)
- 1 Campionato 2° Div

Visita la Friendly Academy ---> https://www.whisperplayermanager.com/player.php?opt=3
User avatar
Mich93
Posts: 108
Joined: Wed Sep 19, 2018 8:39 pm

Re: We are back - Sala stampa F.C. Decaro

Post by Mich93 »

FC Decaro, ancora, per il sociale!

Torna in pompa magna la fantastica iniziativa del club siculo che offre una seconda possibilità a quei calciatori a cui la vita ha chiuso le porte del grande calcio.
Il calciatore al centro di tale progetto, in questa stagione, nonché primo e probabilmente ultimo acquisto della stagione è lui: ROBINSON Jerome.
Centrocampista inglese che tira i primi calci al pallone nella primavera del club FC Spartak Lipnik nad Becvou per poi vedere la propria vita sgretolarsi passo dopo passo. Si trasferisce all'albi fc.
Inizia qui il suo periodo sfortunato: "Sapevo che per me era un passo indietro nella carriera, ma pensavo che avrei trovato più regolarità sul campo e così fu.
Il presidente era un tipo particolare, un giorno si faceva chiamare albi, il giorno dopo indossava una maschera ordinata su Wish e si faceva chiamare "censured" nome derivante dalla mitologia scozzese che significa "scopritore di beluga ;) ".
Il giorno più brutto della mia carriera fu quando il presidente mi disse "We terun, tu sei del canale della manica no ? Mi fai vedere il tuo beluga ? " Scoppiai in lacrime e mi diedi all'alcolismo.
Ma il sidro di mele non bastava, passai alla vodka beluga forse a causa della sindrome di Stoccolma. In un colpo mi ritrovai dall'essere un 25enne con voglia di riscatto ad un 34enne senza squadra, e questa fu la mia grande fortuna.
Mettere fine a quell'esperienza è stata la rinascita, ho smesso di bere, mi alleno sodo e ora sono nel club che ho sempre sognato.

Il mio idolo ? Bruno Julien, è merito suo se mi sono liberato dalle catene del baraccone in cui giocavo. Grazie Julien, ovunque tu sia, per aver messo fine a quelle due orribili pagine del calcio moderno, sappi che se passi da Londra hai tutto il sidro che vuoi già pagato".

Vai Jerome, facciamo tutti il tifo per il tuo riscatto!!
Post Reply