Friendly Approach - Sala Stampa

Pre match conferences and official club declarations - Conferenze prepartita e dichiarazioni ufficiali dei club
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

I SUCCESSI CI RILANCIANO PER LO SCUDETTO

Le vittorie contro Banzai e Fregene rilanciano la lotta per il campionato


La Friendly Approach non molla. Nonostante il brutto stop contro la Real Leonessa, gli arancio non demordono e vincono entrambi gli scontri diretti contro Banzai e la Fregene Old Style. Entrambe partite molto temute, entrambe protagoniste di una bella battaglia in campo. Contro Banzai mister Nassry aveva sfruttato un leggero turn over riuscendo comunque a portare a casa un ottimo risultato. L'apporto del nostro pubblico è stato più limitato nella trasferta di Fregene dove però gli arancio hanno sfruttato la crisi dei bianco rossi per portare a casa altri 3 punti fondamentali.

Il tutto lascia presagire che lo scontro alla penultima giornata contro Leonessa sarà decisivo. Sarà però decisiva anche la media reti che ci vede in questo momento a -3 con la miglior difesa del Torneo. Davanti gli attaccanti dovranno spremersi un pochino di più per tenere quanto meno lo stesso passo. Insomma ci sarà ancora tanto da lavorare ma il messaggio è chiaro: gli arancio vogliono lo scudetto in questa stagione!

FREDERIKSEN SALE IN PRIMA SQUADRA: HA APPENA 16 ANNI!
Il fenomeno danese è stato promosso dal mister in prima squadra. 16 anni appena compiuti ma abilità che lo mettono a paragone addirittura con il nostro Svedberg. Il giovane Carsten scalpita già e sarà presente nella partita finale del girone di Uffa dove potrà mettersi in mostra. La Friendly Approach sembra lavorare bene con i suoi scout nel Nord Europa, e così dalla Norvegia è arrivato anche il 17enne Sellin che era già nel giro della nazionale. Anche lui verrà subito buttato nella mischia in UFFA. Il progetto giovani continua, e la Friendly vuole guardare al futuro aumentando la qualità.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

SORTEGGI UFFA... TOH CHI SI RIVEDE

Il destino ci mette di fronte ancora una volta contro IFIX


Uffa Cup, siamo arrivati ai quarti. Nel girone abbiamo concluso addirittura primi, un risultato mai lontanamente immaginato. C'era parecchia ansia per il sorteggio e la sfida per il passaggio in semifinale ci riserva un match contro una vecchia conoscenza: il caro IFIXTCHENTCHEN. La squadra di Ifix l'abbiamo affrontata fin dagli esordi in Whisper. Ben 9 scontri, che dati alla mano, ci vedono vincenti grazie ai 5 successi, 3 pareggi e 1 sconfitta. L'ultima partita contro i nerazzurri si è concluso con una sonora batosta per noi: un 3-0 che non ha ammesso diritto di replica. Una sconfitta che ci costò caro nello scorso campionato e che precisamente ci costò uno scudetto nel Mondo Begins. Senza dubbio andremo a incontrare una squadra esperta e forte che ha fatto registrare la miglior difesa di tutti i gironi. In campionato la squadra di IFIX non aveva iniziato nel migliore dei modi: una sonora sconfitta contro CSKA Minkius e un altro scontro diretto perso contro Usthrom. Persino un passo falso contro una BOT ma tutto sembra acqua passata poiché nelle ultime partite i nerazzurri hanno centrato vittorie di prestigio sia in campionato che in UFFA. Insomma, stiamo parlando di una possibile concorrente per la vittoria finale della UFFA.

" Sappiamo che sarà una partita molto difficile. Il fatto che le statistiche ci sorridono non mi fanno stare sereno. L'ultima volta contro IFIX è stata dura e siamo usciti dal campo sconfitti e con uno scudetto strappatoci dal petto. Spero che la lezione ci sia servita e quantomeno mi aspetto una partita più combattuta. Tornare in semifinale sarebbe un traguardo davvero importante per la nostra società che già dai gironi ha lanciato un segnale importante a tutte le avversarie: non siamo venuti in Begins per farci mettere i piedi in testa. E su questo siamo allineati con i nostri rivali che incontreremo ai quarti, ne sono certo! " Le parole del Presidente Frank che come sempre ci mette la faccia.

Nel frattempo testa al campionato dove nell'ultimo turno siamo riusciti a rimontare la famigerata Fagianese. La concentrazione dei ragazzi è tutta sulla sfida di oggi, per la Uffa c'è ancora qualche giorno per preparare la sfida.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

"SPERAVO DE MORI' PRIMA"

Semifinale di UFFA raggiunta e qualificazione per la World League


"Aooo che cooosa?? Ce tocca la wolll Ligghe?? Speravo de morì prima" questa la frase di un tifoso romano intervistato fuori dallo stadio dopo la vittoria della Friendly Approach su Ifixtchentchen per 4-3 dopo i rigori.

Un'ennesima sfida che questa volta si è trasformata più in una guerra... Due cambi portiere per i nerazzurri, costretti nel 1° tempo a mettere un ragazzone di 2,07 metri in porta: peccato si tratti di un difensore. Per noi invece il rosso diretto a Miguel che si è fatto cacciare in un momento di foga del match dopo il nostro vantaggio, proprio su calcio di rigore trasformato dal nostro Miguel.

Finiamo in vantaggio un primo tempo in affanno comunque in vantaggio per 1-0. Nella ripresa mister Nassry risistema la squadra con un modulo che sembra un 4-4-1. Gli arancio partono convinti e iniziano a creare qualche azione pericolosa. Ma proprio nel nostro miglior momento arriva il pareggio di IFIX con il passaggio illuminante di Tie che smarca Romero, e il brasiliano con un destro al volo non perdona il nostro incolpevole Beltran. Tutto da rifare ma come? Massry urla ai suoi e li carica, i neroazzurri galvanizzati dal pari si buttano in avanti e vogliono la vittoria; rischiamo grosso ma difesa e portiere rispondono presente e riusciamo a bloccare il match sul pari. La sentenza definitiva passa ai rigori...e proprio come ci successe un anno fa contro Ifix, la lotteria dei rigori ci premia complice anche il portiere avversario "adattato" tra i pali. Beltran fa il suo e vinciamo. E' semifinale!

"Che dire, è stata una partita pazza. Tornare in UFFA e vivere queste emozioni ci mancava. Ovviamente spiace per come sono andate le cose ai nostri avversari ma fa parte del gioco. Noi con l'uomo in meno abbiamo sofferto ma siamo stati molto compatti e abbiamo portato a casa il risultato che speravamo. Il ritorno alla semifinale significa che abbiamo alzato il livello, ora dobbiamo continuare così" commenta un soddisfatto Frank.

"Inter Corsano? Non la conosciamo, sappiamo che è una realtà storica di Whisper e di sicuro è una squadra da temere. I ragazzi dovranno impegnarsi ancora di più se vogliono raggiungere la finale.
La World League?? Eh è tanto che non giochiamo quel torneo. Ci porterà sicuramente prestigio, se ci pensiamo alla fine ci giocano i migliori. Però con tre competizioni sarà dura la prossima stagione. Dovremo programmarla per bene, non sarà semplice"
la chiosa finale del Presidente.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

NUOVI TALENTI AVANZANO

L'Academy continua a sfornare gioielli, Frederiksen già incanta


Il progetto Academy continua e con successo. Gli sforzi economici di Frank e del Club stanno producendo ottimi risultati. Questa non è certo una novità, ma la crescita qualitativa del settore giovanile è al passo con i tempi come ci assicura il presidente:

"Per stare al passo bisogna continuamente investire. E per questo che ci siamo ributtati da qualche stagione sui giovani. Il nostro ciclo fra 2 stagioni probabilmente finirà e dobbiamo iniziare a programmare la squadra del futuro. Posso ritenermi soddisfatto del lavoro che stiamo facendo, i giovani che salgano in prima squadra sono sempre più forti e affamati di successo"

Nell'ultimo periodo hanno colpito soprattutto le prestazioni del 16enne danese Frederiksen. Quattro gol in sei presenze per l'ala sinistra che ha già messo in mostra i suoi incredibili numeri tecnici

"Sono davvero felice di aver firmato per questo club. Voglio fare la storia degli arancio e spero di ripagare tutta la fiducia riposta in me a suon di gol. Davanti a me ho dei mostri sacri ma sto cercando di imparare il più possibile. Voglio giocare tanto e segnare per far felici i nostri tifosi"

-----------------------------------------------------

Sul fronte promozioni oltre al già citato Frederiksen è salito in prima squadra anche il terzino greco ambi fascia Panagiotopoulos, e il centrocampista esterno Sellin capace di disimpegnarsi sia a destra che sinistra. Quest'ultimo subito titolare nelle ultime partite dove ha messo a segno tre reti. Al termine della stagione avverrà inoltre un'altra promozione già programmata.

Si inizia a lavorare anche sul fronte cessioni: in uscita c'è il difensore centrale Johansen, un 18enne di grande prospettiva che però è chiuso dalla concorrenza in questa rosa. In attacco tutto ruota sulla riconferma di Seddik: l'egiziano può partire per offerte decenti e al momento il suo rinnovo resta in bilico. La dirigenza non è soddisfatta nonostante sa il grande valore del bomber egiziano. Ha già annunciato il proprio ritiro Della Valle, il giocatore della nazionale Italiana che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

UFFA: ROAD TO FINALE

Battuta l'Inter Corsano per 4-2


Ci siamo, abbiamo battuto un altro colpo. La Uffa si riconferma molto fortunata per noi e dopo un anno e mezzo siamo di nuovo a giocarci una Finale. La partita di ieri però ci ha presentato diverse insidie: l'Inter Corsano di Neoxy si è rivelata un'avversaria tosta e sopra le righe. Due rigori a favore per la nostra avversaria e sul secondo c'è stata anche l'ennesima espulsione per uno dei nostri. La sofferenza ma anche la capacità di reazione che ci ha permesso di fare subito il 4° gol dopo il loro 3-2. Partita al sicuro praticamente perché nonostante il forcing finale l'inter non è riuscita a piazzare il terzo gol che poteva riaprire quantomeno le speranze per i rigori.

La partita era iniziata male, malissimo. Subito un rigore al 2' dopo un'azione travolgente dei nostri avversari. Per fortuna McIldouney ci grazia. Poi ci scateniamo noi con un rapido 1-2 che ci porta sul 2-0 grazie alla rete di Asencio su assist perfetto di Pavic e il colpo di testa vincente di Ouluaniyi su angolo. Al 42' un'azione personale di Bergsson illumina i tifosi dell'inter: una giocata personale di gran classe dopo aver messo a sedere due dei nostri e un tiro a incrociare delizioso. Si va al riposo sul 2-1 ma nella ripresa l'inerzia torna ancora a nostro favore! Il pressing è vincente e al 65' Asencio firma la sua doppietta con un poderoso colpo di testa sempre da un angolo conquistato. Non riusciamo a dare la mazzata finale, e al 76' avviene il fallo di rigore dello stesso Asencio che non si fa mancare nulla in questa partita: doppietta, rosso e rigore concesso agli avversari che questa volta sfruttano il tiro dal dischetto con McIldouney che si fa perdonare...parzialmente. Il gol del 3-2 non ci ha scosso più di tanto e all'82' il Messi nipponico colpisce..... Askikaga segna con un destro forte ma non angolato, il portiere avversario non riesce a deviare e ci consegna la tanto sofferta vittoria.

La nostra avversaria sarà a sorpresa la Vesco City di Blackjack. Una squadra dal gran cuore illuminata dal campione Ergic che è riuscita a mettere a tappetto addirittura la grande favorita FC Decaro di Mich. Un altro match inedito per noi che abbiamo affrontato solo in amichevole la Vesco. Il 7 aprile sarà una dura battaglia resa ancor più difficile dalle squalifiche dei nostri Miguel e Asencio, due dei pilastri arancio.


Ma alla finale ci penseremo fra qualche giorno. Domani ci sarà il match decisivo per lo scudetto contro Leonessa. Una partita che non bisogna sbagliare!
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

LEONESSA SPEGNE IL SOGNO SCUDETTO

Brutta partita per gli arancio che perdono 3-0 in casa


Quella di oggi è stata una vera batosta per il morale. La Friendly Approach nonostante 2 risultati su 3 disponibili non è riuscita a portarsi a casa lo scudetto. Una travolgente Real Leonessa ci ha bastonato per bene, un 3-0 senza alcuna scusante. Una doppietta dell'evergreen Tsuna, più il gol del centrocampista Vedder ci hanno steso al ST. Thomas. Una partita dominata davanti al nostro pubblico che ovviamente è tornato a casa deluso e col morale a terra. Resta ancora una partita in campionato ma non ci sono più speranze di rimonta e anzi, c'è da preparare la partita della stagione: la finale di Uffa.

E' abbattuto il Presidente ma come tutta la squadra bisogna guardare avanti:

"Non c'è molto da dire, il risultato di oggi è deludente. Vorrei poter dire di portarci a casa qualcosa di buono ma semplicemente non c'è molto altro da ricordare a parte i tre gol incassati. La verità è che hanno meritato di più i nostri avversari e per noi c'è solo da guardare avanti. Possiamo rifarci con una finale a disposizione ma dipende solo dai ragazzi. Devono crederci!"

Gli fa ecco mister Nassry che ha promesso di rivitalizzare i suoi per il gran finale di stagione. Intanto ci sarà spazio per i giovani nell'ultimo match contro la competitiva Banzai.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

CHAMPIOOOOOOOOOOONS!!

La Friendly Approach vince e alza la UFFA CUP


E finalmente ci siamo ripresi la rivincita che ci spettava. Un annetto fa andavamo a perdere la Finale di Uffa contro la Kukujanji, una buona squadra che ci superò grazie alle giocate di diversi fenomeni in avanti. Erano altri tempi, eravamo ancora giovani e inesperti. Oggi l'avversario si chiamava Vesco City! La vera e propria rivelazione di questa UFFA pronta a scrivere una bella pagina di storia. Ma gli arancio erano arrivati affamati in questa Finale e perdere sarebbe stato un brutto fallimento visto tutto il cammino.

--- CRONACA ---
La partita è stata di quelle toste, combattuta, con un avversario che non lasciava respirare. Vesco è partito subito forte mentre noi stavamo cercando di prendere le misure. Dopo le prime sfuriate degli uomini di Blackjack, il centrocampo degli arancio è salito in cattedra. Il pressing ci ha permesso di conquistare un angolo che il nostro Oluaniyi ha concretizzato beffando il centrale avversario. Dopo il primo gol siamo i padroni del campo e continuiamo ad attaccare. Ci prova prima Askikaga a firmare il 2-0 al 27', poi al 35' arriva la svolta: il Messi di Giappone si conquista un rigore molto generoso, poi giudicato inesistente. Il buon Fumio Askikaga è freddissimo dal dischetto e spiazza il portiere avversario per il 2-0. Il primo tempo si chiude benissimo per noi, forse come meglio non si poteva. Nella ripresa però Vesco si ritrova e imprime un ritmo altissimo sin dai primi minuti... gli sforzi sono premiati e al 52' Milijas dopo una bella azione sfonda la porta difesa dal nostro Beltran, incolpevole. 2-1 e partita tesa per noi. Gli arancio però sfruttano la poca precisione degli avversari per fare tanto sterile possesso e addormentare la partita. La tattica di mister Nassry funziona, non corriamo più pericoli e ci portiamo a casa la tanto sperata Coppa! We are the Champions!!

Formazione Campione della UFFA (4-3-3)
Beltran; Duljaj (dal 77' Panagiotopoulos), Oluaniyi, Castro, Estrada; Ro-Yeong, Georgescu, Simecek; Callaghan (dal 9' Hart), Pavic, Askikaga.

Ovviamente è la Coppa anche di Miguel e Asencio. I due ex Steans purtroppo squalificati hanno assistito al match dalle tribune di fianco al Presidente Frank. Due assenze pesantissime che per fortuna non hanno pregiudicato il nostro cammino vincente.
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

SPECIALE PAGELLONE


Ce lo siamo voluti concedere :mrgreen:
Per festeggiare questa fantastica e trionfale stagione abbiamo voluto realizzare uno speciale pagellone di fine anno.

Oltre al campionato, dove siamo stati in corsa per lo scudetto fino alla penultima giornata, ci siamo impegnati a testa bassa in UFFA che siamo riusciti a vincere! :)
Primi in uno dei gironi più difficili della competizione e con tante avversarie potenzialmente degne anche della vittoria della UFFA. La stagione è stata lunga e impegnativa ma il finale ha ripagato tutti gli sforzi.


PORTIERI

BELTRAN, VOTO 8.5 - Il paraguaiano è ormai da 3 stagioni il titolare della porta degli arancio. Quando subisce vorresti sempre trovargli l'errore ma alla fine a parlare è il rendimento: media voto 8.04! E basta così.

PEREIRA, VOTO 7.5 - Parte come terzo portiere ma dopo un paio di partite si conquista la fiducia del Mister che lo promuove. Fa miracoli contro Banzai e nonostante l'inesperienza impressiona anche in UFFA contro squadre di primissimo livello. Futuro campione? Noi ce lo auguriamo. Fa impressione pensare sia stato pescato dagli svincolati...Francesk ma cosa hai combinato??? :lol:

RENAN, VOTO 6.5 - Fa esattamente quello che deve fare. Alterna ottime prestazioni a topiche degne del peggior Dida. I suoi lanci perfetti però si rivelano fondamentali per i nostri attaccanti che li raccolgono e ci fanno godere. Terzo portiere di fiducia.

DIFENSORI

OLUANIYI, VOTO 9 - Che bello poter pagellare con un voto così alto uno dei nostri prodotti Academy! Il roccioso centrale nigeriano migliora stagione dopo stagione acquisendo sempre più esperienza. Gol fondamentale in finale, di testa è infallibile!

CASTRO, VOTO 9.5 - Rappresenta la quasi perfezione. Centrale ormai esperto e colonna portante della nostra difesa. Superarlo sta diventando sempre più difficile per gli avversari. C'è voluta pazienza ma lo abbiamo portato a livelli altissimi. Investimento azzeccato.

LARSEN, VOTO 7.5 - Sta crescendo il danese. Terzo centrale di difesa, il buon Ove si è messo in mostra offrendo ottime risposte quando chiamato in causa. In UFFA ha dimostrato di avere la stoffa per poter essere un titolare certo del futuro. Continua così Ove!

CARRENO, VOTO 7 - Prima vera stagione con noi per l'ex Steans. Non male ma potrebbe fare meglio. Partito benissimo e calato nel finale della stagione. Gran potenziale che speriamo di far fruttare.

COSTANTIN, VOTO 7 - Un voto che rispecchia la sua media. Altro ottimo prodotto della nostra Academy. Prestazioni ancora un po' altalenanti ma l'impressione è che possa davvero esplodere da un momento all'altro. Il terzino svizzero per ora ci sta mettendo grande impegno. Daje Philip!!

DULJAJ VOTO 9 - Grande Capitano, un trattore instancabile sulla fascia. Bravo ad attaccare ma soprattutto a coprire. Ennesima stagione ad alto livello ma sicuramente la sua migliore. Una grande guida e fonte di ispirazione per i più giovani.

PANAGIOTOPOULOS, VOTO 6 - Terzino multifascia promosso pochi giorni fa. Si ritrova a debuttare nella finale di UFFA a 17 anni buttato nella mischia per sostituire uno stanchissimo Duljaj. Prestazione senza infamia e senza lode. Da valutare nella prossima stagione.

STRAVUM, VOTO 5.5 - Buon potenziale ma ancora inespresso per il 18enne nordico. Sta imparando ad agire da terzino, il Mister ci sta lavorando. Speriamo possa sbocciare.

ASENCIO, VOTO 9.5 - Terzino offensivo, sempre presente in area...avversaria!! Un bomber che Theo Hernandez spostati proprio. Ci fa arrivare in finale dopo una clamorosa doppietta ma..... si fa cacciare. Media 8.09, sarebbe stato da 10 ma la mancata finale macchia il voto.

ESTRADA, VOTO 8 - Il ritorno di Estrada. Quanto ci hai fatto imprecare caro Yahir quando eri giovane. Con Franchi hai messo la testa a posto e si vede. Non combina più pazzie. Chiamato per sostituire Asencio in finale, tiene a bada il campionissimo Ergic pupillo di Vesco City. Ottima prestazione e apporto fondamentale per il successo. Un ritorno gradito :)

CENTROCAMPISTI

ROUSSEAU, VOTO 8 - Regista illuminante. Migliora sotto tutti i punti di vista. Avremmo voluto vederlo così già stagioni fa ma ci accontentiamo. Una sicurezza quando chiamato in causa. Finalmente sembra pronto al grande passo ma davanti resta il mostro sacro Georgescu.

RO-YEONG, VOTO 8.5 - Il Sud Coreano risponde presente. Regista di centrocampo ma mister Nassry lo impiega come mezz'ala offensiva. Cresce col passare della stagione e si impone. Ogni tanto sbaglia ma nelle partite che contano non stecca mai. E' stato un sogno per tanto tempo rincorso dal Presidente. E ora capiamo il perché...

BRENNE, VOTO 6 - Esterno destro di centrocampo appena acquistato da Dragon. Deve adattarsi, per ora sufficiente il debutto nella sconfitta contro Banzai. Ci attendiamo grandi cose dal norvegse.

SELLIN, VOTO 6,5 - Un debutto orribile in UFFA ma poi si riprende. Stiamo parlando in un 17enne ennesima promessa nordica della nostra squadra (ma che traffico di affari hanno in Norvegia i nostri talent?? :lol: ). Schierato a destra o sinistra a centrocampo si disimpegna bene in fase offensiva e segna ben 3 gol in 5 presenze. Speriamo bene :)

SIMECEK , VOTO 9 - La furia ceca, un motore instancabile a sinistra. Ennesima stagione di successo per Roman che delizia con i suoi assist per le punte. Giocatore straordinario, simbolo della nostra gestione. Preso a zero stagioni fa, 14 presenze e 8.14 di media. Eroico.

GEORGESCU, VOTO 10 - Re Giorgio, la nostra mente, il nostro condottiero. Regista straordinario, forse attualmente il più forte esistente in Whisper. Il suo acquisto da Brizione fu davvero pesante per le casse della società ma ancora una volta ci avevamo visto giusto. Cercato e voluto. Altro che CR7, questo è un vero e proprio RE che gioca per la squadra e non disdegna di marcare il tabellino. Simply God.

VLACHOUDIS, VOTO 6.5 - Vorremmo facesse il passo in avanti, ma non è ancora il momento evidentemente. Lo aspettiamo, nel frattempo ci da una una mano quando chiamato in causa.

DELLA VALLE, VOTO 7.5 - Grande protagonista della prima parte di stagione. Prestazioni di altissimo livello, poi il coreano Yeong gli ruba il posto. Resta da riserva, si allena benissimo nonostante si avvicinassero i giorni del ritiro. Il centrocampista dell'Italia chiude alzando la UFFA. Non poteva chiedere di più.

ATTACCANTI

WAIRIMU, VOTO 7 - Il camerunense ci fa veramente incazzare. Fa a gara con Seddik per chi si allena meglio... a far schifo! I due invece di spronarsi a vicenda fanno a gara per chi si trascina in fondo. Pesanti richiami del Mister e da parte dei senatori. Quando mette la testa a posto è determinante. Chiude con 7 gol in 11 presenze. Bisogna stargli dietro ma riusciremo in questa ennesima scommessa.

SEDDIK, VOTO 4 - Solo 2 presenze per il bomber egiziano che ha smesso di allenarsi. Una testa calda in rotta con mister Nassry suo connazionale. Pace armata fra i due per ora, e un rinnovo che seppur non meritato mostra la fiducia in questo bomber di razza. Ultima chance in questa stagione, il ragazzo è avvertito.

PAVIC, VOTO 8 - Qualcuno storceva il naso dopo l'addio di Mathisen. "Non è un bomber" urlavano inferociti i tifosi quando si seppe che il croato prendeva il posto al centro dell'attacco dell'uscente ex bomber della Norvegia. E' vero forse non è un bomber ma i suoi gol (6) sono pesanti e fa tanto lavoro per la squadra. Chiude con 8.38 di media, chiedergli di più sarebbe ingiusto. Ma speriamo di fargli segnare più gol :)

HART, VOTO 7 - Il buon Simon mette in mostra bei numeri ma qualche volta sparisce. Riemerge subentrando in finale al posto del collega Callaghan e aiuta la squadra. Avrà più spazio con la nuova stagione. A 21 anni può e deve dire ancora tanto.

MIGUEL - VOTO 9,5 - Ala destra ex Steans, fu uno dei nostri primi investimenti in Whisper. Giocatore simbolo e senatore di questa squadra. Il suo sinistro incanta e ci ha fatto cantare 9 volte in questa stagione. Dà tutto in campo e forse anche troppo. Paga l'irruenza con due espulsioni in UFFA, una di queste gli costa la finale. Per maggiori info consultare ASENCIO.

CALLAGHAN, VOTO 9 - No, non è l'ispettore interpretato dal mitico Clint Eastwood. Ma è cazzuto allo stesso modo. Dirty David illumina il St Thomas con le sue prodezze. Reclama più spazio e il mister sembra proprio volerglielo concedere. Sempre fondamentale quando entra dalla panchina.

SVEDBERG, 7.5 - Vorrebbe giocare e tanto, ma i problemi fisici lo limitano fortemente. Ma se siamo dove siamo, lo dobbiamo a lui. Ala destra capace di segnare in ogni modo. Solo 5 presenze per lui purtroppo e concorrenza sempre più agguerrita. Ma vogliamo rivederlo farci godere. Daje Sved!

ASKIKAGA, VOTO 9+ - Il Messi nipponico ci illumina. Arriva al St Thomas e tutti si chiedono da dove diavolo viene fuori. Un leader silenzioso che conquista il cuore dei tifosi con immediatezza a suon di gol. Cala un pochettino nel finale di stagione ma il suo rigore trasformato in finale ci ha regalato di fatto la vittoria della UFFA. Fa la differenza e speriamo di portarlo in doppia cifra prossima stagione.

FREDERIKSEN, VOTO 8.5 - Talento di 16 anni pescato dai nostri scout. Fenomeno assoluto. Non ha il tocco brasiliano ma col pallone ci sa fare eccome e soprattutto vede la porta. 5 presenze e 7 gol, quanto vale uno del genere? :mrgreen:
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

LA FRIENDLY APPROACH SI LANCIA NELLA SUA 12^ STAGIONE

Gli arancio impegnati su tre fronti


La Friendly Approach si proietta verso la sua 12^ stagione in Whisper. Una stagione che riporta gli arancio a giocarsela in World League oltre che in Campionato e UFFA. La società ha indetto una conferenza stampa dove a partecipare è il nostro Presidente Frank che ha risposto alle domande dei giornalisti su presente e futuro del Club.


G: "Presidente buonasera, cosa pensa della stagione appena conclusa?"

"Sono sincero. Sono molto soddisfatto e non potevo chiedere di più. La vittoria della UFFA corona il ciclo che avevamo fatto partire 6-7 stagioni fa con l'obiettivo ben preciso di vincere una competizione internazionale. Dopo tanto duro lavoro ci siamo riusciti e adesso ci godiamo il meritato successo"

G: "Si aspettava la vittoria della UFFA?"

"Non so cosa rispondere. La vittoria non era nei nostri obiettivi iniziali ma per la nostra ambizione sapevamo che dovevamo arrivare almeno alle semifinali e poi giocarcela. Storicamente questa competizione ci ha sempre portato benissimo e il trend si è ripetuto con una bella vittoria finale. Nel mezzo c'è stato tanto lavoro da parte del mister e i giocatori, e già dai gironi avevamo dimostrato di poter essere molto competitivi"

G: "Sperava in qualcosa di più in campionato?"

"Guardi col senno di poi aver chiuso terzi ci lascia un pochino di amaro in bocca, soprattutto perché abbiamo perso un 2° posto per differenza reti. Ma ci poteva stare perché venivamo dalla sonoro sconfitta contro Leonessa che ci ha mozzato il morale. Ai titolari abbiamo concesso riposo e massima concentrazione per il gran finale di stagione. Alla fine è andata bene quindi non ho un grosso rammarico, anzi!"

G: "Con la vittoria della UFFA avete chiuso un ciclo?"

"In realtà no, anche perché avendo ben tre competizioni siamo un po' bloccati in un certo senso dovendo tenere una rosa ampia. Di sicuro dobbiamo guardare anche al futuro e alla sostenibilità del club e non nascondo che stiamo programmando tante novità per le stagioni a venire"

G: "L'impegno sul fronte giovani e Academy vi sta portando risultati soddisfacenti?"

"Assolutamente si. Senza il progetto Academy non saremmo qui! Con i fatturati ci siamo un pò rallentati ma come tutto il mercato whisperiano d'altronde. Ma dall'Academy sono usciti giocatori che stanno facendo la storia del Club, basti pensare a Oluaniyi che ha segnato anche in Finale di UFFA diventando praticamente una nostra Bandiera"

G: "Quali sono gli obiettivi per questa stagione?"

"Vogliamo tornare a vincere in campionato anche se quest'anno non sarà facile. Ma è imperativo provarci. Per quanto riguarda la UFFA speriamo di giocarcela nuovamente mentre mi spiace dire che la World League non è propriamente nei nostri radar visto che il prestigio di quest'ultima è andato un po' in declino negli ultimi anni.

G: "Cosa pensa del girone della UFFA e degli avversari di W.League??"

"Per quanto riguarda la UFFA, anche se il girone sembra più facile di quello dello scorso anno ci aspettiamo grande bagarre e zero sconti da parte dei nostri avversari. Sarà dura perché in contemporanea avremo la World League. Secondo me ci sono 5-6 squadra che possono tranquillamente ambire al passaggio del girone. Sulla World League che dire... ci sono squadre tra le più forti dell'intero Whisper come Decaro , Inter is Back, CSKA e io ci metto anche San Isidro che tante volte si è giocata finali importanti. Spartak Lipnick era una grande sorpresa che si è confermata realtà, sarà piacevole tornare a sfidarli dopo gli anni nel Dark Whisper Rise. Vesco City grandissima sorpresa della scorsa UFFA e Dio solo sa quanto ci abbia fatto sudare in finale. Meritano un palcoscenico come questo per potersi esprimere come meglio sanno. Ritroveremo anche Inter Corsano che ci è sembrata una squadra di ottima qualità"

G: "Capitolo mercato, ci sa dire qualcosa sulle entrate-uscite?"

"Fare un buon mercato è sempre più difficile. Ci sono alcuni movimenti in entrata e uscita ma stiamo guardando più ai profitti che ad altro. Non credo ci saranno grandi colpi e non voglio illudere i nostri tifosi. Sarà una stagione di transizione per quanto riguarda la nostra rosa proprio perché l'attuale ciclo andrà avanti almeno un'altra stagione.

.............................. Bene ci sono altre domande? Ok vi lascio col Mister allora. Buon proseguimento e forza arancio!"
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
User avatar
Frank44
Posts: 241
Joined: Tue Aug 20, 2019 12:56 pm

Re: Friendly Approach - Sala Stampa

Post by Frank44 »

MERCATO: ADDII DOLOROSI MA ANCHE INNESTI IMPORTANTI

Salutano la stella Svedberg e Rousseau, arriva Shimazu da Inter Is Back


Nonostante il tempo zero per le trattative di mercato, la Friendly Approach è riuscita a mettere a segno alcuni colpi importanti. Impegnati su tre fronti in questa stagione, alcuni rinforzi mirati erano necessari per completare l'organico, comunque numeroso. I colpi in entrata portano i nomi di Kazuko Shimazu, ex bomber di Inter Is Back con cui ha vinto tutto, e di Rene Oli Ares, centrocampista prelevato dalla San Isidro come scambio per Rousseau.

Con l'arrivo di Shimazu gli arancio hanno trovato quella punta che serviva in questa stagione per completare il reparto avanzato. Un attaccante tra i più talentuosi all'interno di Whisper e sicuramente tra i più vincenti. Classe ma anche esperienza, il nipponico formerà una coppia da tenere d'occhio con il già presente Askikaga! Il regista Oli Ares arriva al St. Thomas per prendere il posto di Rousseau. Uno scambio con soldi che ci ha portato ben 200k, da sommare agli altri 200 ricavati dalla cessione Svedberg che lascia ufficialmente la squadra.

"E' arrivata un'offerta a cui non si poteva rinunciare. Il mio ciclo all'interno della squadra era finito, credo di aver vinto tutto il possibile per questo club e posso lasciare a testa alta. Ringrazio con il cuore i tifosi che mi hanno sempre supportato. Ci sono tanti giocatori di talento che possono prendere il mio posto, sono in buone mani. Auguro al club i migliori successi per il futuro. Non vedo l'ora di iniziare un nuovo capitolo con i Bravissimi" le parole di Svedberg che è passato alla corte di Franchi.

Un addio doloroso quello di Svedberg che aveva fatto parte del 1° progetto della Friendly Approach per lanciare la sfida ai grandi club di Whisper. Un progetto culminato con la vittoria dell'ultima UFFA di cui siamo Campioni in carica. E di sicuro non vogliamo fermarci qui :)

Nonostante la delusione per l'addio di Svedberg i tifosi possono gioiere per l'arrivo di Shimazu...

"E' l'inizio di una nuova sfida per me. Ho sempre seguito la Friendly Approach e penso che il loro progetto sia davvero interessante. Quando mi hanno chiamato ero felicissimo. Non vedo l'ora di iniziare con i nuovi compagni, voglio vincere tutto con loro! Devo ringraziare Inter Is Back per questa grande opportunità. Rimarranno sempre nel mio cuore. Sono orgoglioso del mio passato e 13 trofei vinti sono degni di citazione nei libri di storia" le parole del bomber carichissimo per il nuovo capitolo della sua carriera.

Raggiunto dai microfoni anche il Presidente Frank che ha così commentato la campagna acquisti: "Sono molto soddisfatto di quel che abbiamo fatto in questa sessione di calciomercato. Per noi il mercato è chiusissimo. Stiamo lavorando per fare altre cessioni, dovrebbero lasciare Vlachoudis e un attaccante. Con Shimazu abbiamo alzato il livello davanti, Oli Ares aggiunge esperienza a centrocampo e sarà utilissimo per noi. Non vedo l'ora di vederli in campo"
PALMARES
- UFFA CUP (04/2021)
- 8 Scudetti
- 1 Campionato 2° Div
Post Reply